Impresa

CGC

ISOCELL GmbH

1. Validità

Le seguenti condizioni di fornitura e di pagamento sono una parte essenziale di ciascun contratto, anche futuro, stipulato con l’azienda ISOCELL GmbH. Condizione generali di contratto divergenti di partner contrattuali e dell'azienda ISOCELL GmbH sono considerati non validi e non hanno effetto. Se il partner contrattuale è un consumatore, valgono solo nella misura in cui la legge sulla tutela dei consumatori non stabilisce obbligatoriamente altro.

2. Scadenze e date

I termini e le date di consegna non sono vincolanti. In caso contrario devono essere definite espressamente come “termine fisso”. I ritardi nella consegna non danno diritto al risarcimento dei danni.

3. Consegna e sopportazione del rischio

L’obbligo di consegna è sospeso finché il committente è in ritardo con un pagamento, anche da altre transazioni legali. La consegna della merce avviene franco stabilimento o succursale, nell'imballaggio di uso commerciale, per conto e a rischio del committente. Il trasferimento del rischio ha luogo con la consegna all’azienda addetta al trasporto o con il caricamento sul veicolo messo a disposizione. Pertanto i danni dovuti al trasporto vanno sempre a carico del cessionario. I prezzi concordati franco luogo di consegna sono validi senza scarico. La merce consegnata deve essere immediatamente controllata per assicurare che sia stata eseguita in modo regolare o che corrisponde alla denominazione della varietà. Per evitare la perdita del diritto al risarcimento, i reclami devono essere comunicati immediatamente per iscritto.

4. Presa in consegna

Il cliente è obbligato ad assicurare le procedure di trasferimento sul cantiere o presso un altro indirizzo di consegna. Se lì non è presente nessuno, si ha il diritto di scaricare la merce a spese e rischio del committente e di lasciarla lì per effetto dell’adempimento del contratto.

5. Pagamento e prezzi

Tutti i prezzi sono senza impegno. Per principio i pagamenti devono avvenire entro 8 giorni dalla data della fattura. La scadenza è indipendente dal ricevimento della fattura. In caso di ritardo nel pagamento, il cliente è obbligato a pagare interessi di mora pari a quelli di crediti aziendali non garantiti e comunque almeno pari a 11,2% annui. Tutte le spese di esercizio, anche extraprocessuali – incluse quelle di un servizio d’incasso – alla tariffa stabilita per decreto, sono a carico del cliente.

6. Riserva di proprietá e cessione di credito

Il materiale fornito nonché le macchine fornite rimangono di proprietà dell’azienda ISOCELL GmbH fino al completo pagamento del corrispettivo. In caso di ritardo nel pagamento, l’azienda ISOCELL GmbH ha il diritto, anche senza recesso dal contratto, di pretendere la restituzione ed effettuare il ritiro. In caso di rivendita o trasformazione del materiale fornito prima del completo pagamento di tutte le fatture – anche da altri affari – con la presente il cliente offre irrevocabilmente la cessione dei crediti a lui spettanti dalla rivendita o trasformazione nei confronti del suo proprio committente / cliente all'azienda ISOCELL GmbH. La cessione ha effetto con l'accettazione da parte dell’azienda ISOCELL GmbH.

7. Direttive di lavorazione e consulenza

I servizi di consulenza forniti dall’azienda ISOCELL GmbH non fanno parte del contratto e sono, senza eccezioni, non vincolanti. Il cliente ha l’obbligo di richiedere una descrizione del prodotto e direttive di lavorazione e di procedere secondo questa documentazione durante la lavorazione del materiale fornito. La gestione delle merci e delle applicazioni avviene sotto la propria responsabilità.

8. Valori di calcolo

I dati di consumo o relativi alle superfici, ecc. indicati dall'azienda ISOCELL GmbH, sono sempre non vincolanti e non sono da considerare come un'adesione a un contratto. I valori possono variare notevolmente a causa delle caratteristiche locali e delle istruzioni di lavorazione, della lavorazione, ecc.

9. Garanzia

Per vizi denunciati regolarmente, l'azienda ISOCELL GmbH garantisce a sua scelta mediante miglioramento, sostituzione con una merce priva di vizi, riduzione del prezzo o anche annullamento del contratto e accredito del prezzo di acquisto. Il cliente può richiedere una riduzione del prezzo o un’azione redibitoria solo dopo una proroga scritta del termine, se l’azienda ISOCELL GmbH non apporta un miglioramento o una sostituzione del materiale difettoso entro un termine adeguato. Tutti i diritti a garanzia del cliente fatti valere nei confronti dell’azienda ISOCELL GmbH vanno in scadenza dopo 5 anni dalla consegna della merce; nel caso della consegna di macchine dopo 2 anni dalla consegna.

10. Risarcimento dei danni e responsabilità

Nel caso di danni, la responsabilità dell'azienda ISOCELL GmbH per il risarcimento dei danni di qualsivoglia natura, è limitato a negligenza particolarmente grave e dolo. Tuttavia ciò non vale per danni alle persone. È completamente esclusa una responsabilità per danni consequenziali, danni indiretti o danni collaterali. L’acquirente o il cliente rinuncia espressamente di far valere diritti di regresso nei confronti dell'azienda ISOCELL GmbH per garanzie fornite e per danni materiali in base alla legge sulla responsabilità del prodotto. Si obbliga a trasferire la rinuncia suddetta ad ogni altro imprenditore tenendo altrimenti indenne e manlevando l’azienda ISOCELL GmbH.

11. Divieto di compensazione

Il cliente rinuncia espressamente alla compensazione di eventuali crediti in contropartita con l’azienda ISOCELL GmbH con i crediti che gli spettano.

12. Foro competente e diritto applicabile

Viene concordato espressamente il diritto materiale e formale austriaco. L’applicazione della Convenzione di Vienna dell'ONU in materia di compravendita (BGBl. 1988/96 idgF) nonché tutte le disposizioni che si riferiscono ad esso sono espressamente escluse. Il luogo d’adempimento è la sede dell’azienda, il foro competente è – indipendentemente dall’ammontare del valore della causa – il tribunale distrettuale Neumarkt presso Salisburgo. Prima di intraprendere le vie legali, a seconda delle circostanze del singolo caso è necessario effettuare prima una mediazione.

13. Protezione dei dati

In base alla legge sulla protezione dei dati, facciamo presente che elaboriamo i dati dei nostri clienti tramite EDP e li trasferiamo in un file.

14. Forma scritta delle dichiarazioni

Non sono stati stipulati accordi accessori verbali. L’annullamento, la modifica o l’integrazione delle condizioni di contratto richiede la forma scritta e la sottoscrizione di tutte le parti. Ciò vale anche per deroghe da questo requisito formale.

15. Conferma di presa in carico

Con l’ordinazione scritta il cliente conferma inoltre di aver ricevuto le condizioni generali di contratto dell'azienda ISOCELL GmbH.

16. Clausola di salvaguardia

Se una o più condizioni di contratto dovesse essere in contraddizione con l’ordinamento giuridico in vigore o altrimenti essere o diventare inefficaci, sono fatti salvi gli altri regolamenti. La disposizione inefficace deve essere sostituita con una valida che, dal punto di vista economico, si avvicini il più possibile all’obiettivo prefissato.